L’elegante intervista di Zincone

Consiglio l’intervista di Vittorio Zincone sul Corriere della Sera Magazine al Presidente della Regione Toscana Claudio Martini in titolata “Quel DonGiovanni di Berlusconi” [la risposta che dà il titolo è nelle ultime righe].
Ho già registrato un parere diverso dal mio, ma resto della mia opinione: l’intervista è articolata e spazia, fosse altro che per esigenza di battute (sono quattro pagine, ma intervallate da grandi foto), da temi seri a domande personali, dal libro preferito all’interrogatorio sui costi della benzina passando per “Cos’è Facebook? Lei c’è?”. Sarà che è costruita in modo che traspaia anche l’ironia (e sbalordimento davanti al nome di un pianista – Dinu Lipatti – assai sconosciuto) del giornalista e la sua presenza attiva, ma mi piace. In giro è pieno di botta e risposta di una noia mortale, questo a me è sembrato non esserlo affatto. Se la leggete, o l’avete già fatto (un pdf qui) fatemi sapere cosa ne pensate.
Per inziare, solo una delle prime battute.

Goffredo Bettini, il coordinatore del Pd, ha detto che dopo la conferenza programmatica di aprile, si risoverà tutto.
<Ah. Pensi che per me siamo in ritardo programmatico dalla metà degli anni Ottanta. E’ ora di ricostruire>.

giornalisti

  • Lightbaby

    beh, io l’ho letta nel Magazine. è sicuramente come dici: brillante. è che forse Martini non mi convince, che vedo un politico come tanti altri capace di affabulare con le parole e le battute. Insomma, la mia impressione è che il giornalista ha saputo rendere interessante un personaggio che forse non lo è. Troppo critico? si, e anche un po’ invidioso del pezzo visto che i botta e risposta non sono proprio il mio forte ;)

  • Diletta

    Tu critico??? Giammai! Lo sappiamo che sei un rompiballe :P
    Comunque, lightbaby, non ha caso il mio titolo è dedicato al giornalista, più che all’intervistato. Certe volte conta molto di più saperle sbobinare, le interviste, che saperle fare. Senza essere fraintesa, il ritmo che si dà all’intervista spesso è merito di chi la ripropone, anche se ovviamente, davanti ad un soggetto poco interessante, hai voglia a scriverla bene! E io stimo chi sa fare interviste. Sul soggetto in questione non mi pronuncio, sono ancora in fase di studio.
    Cmq non mi si butti giù Light, suvvia. Il suo forte poi lo sanno tutti qual è… i pezzi sulle mostre archeologiche di notte!!! :p